Accedi al sito
Serve aiuto?
image0

News

« Indietro

news UNI
Data: 16-03-2018

Sicurezza sul lavoro: pubblicata la nuova Iso 45001

La norma Iso 45001 sui sistemi di gestione della salute e della sicurezza sul lavoro è stata approvata definitivamente e pubblicata

Sicurezza sul Lavoro Giorgio Tacconi 



Il Final Draft della nuova norma Iso 45001 sui sistemi di gestione della salute e della sicurezza sul lavoro ha avuto il 93% dei voti favorevoli da parte dei “P-Members” Iso, ottenendo 62 voti di approvazione, 4 voti contrari e 9 astensioni (tra cui quella italiana).  Il documento ufficiale è stato pubblicato a marzo 2018, in inglese e in italiano, con alcune note di chiarimento a cura di Uni, in riferimento alla specifica legislazione italiana vigente in materia. Un’integrazione auspicata ma soprattutto prevista dalla stessa ISO 45001, la cui applicazione deve tenere conto del contesto in cui l’organizzazione opera, salvaguardando così la soddisfazione dei requisiti legali vigenti nei vari Paesi. Un aspetto, quest’ultimo, particolarmente significativo dato il carattere specifico e senza dubbio delicato della materia trattata, ampiamente (e variamente) regolamentata dal punto di vista legislativo.
Applicabile in tutte le parti del mondo e in tutti i settori produttivi, la nuova Iso 45001 Occupational health and safety management systems – Requirements with guidance for use intende fornire alle organizzazioni un quadro universalmente riconosciuto per migliorare la salute e la sicurezza dei lavoratori, ridurre i rischi sul posto di lavoro e creare condizioni lavorative più sane e sicure.
La norma ricalca la struttura comune degli standard sui sistemi di gestione ambiente e qualità ma tiene  in considerazione altri standard del settore tra cui Ohsas 18001, linee guida Ilo-Osh, varie norme nazionali e norme internazionali del lavoro e convenzioni dell’International Labour Organization.
A seguito della pubblicazione della Iso 45001, è previsto che il British Standard Bs Ohsas 18001 del 2007 venga ritirato dal British Standards Institution (Bsi).
Le aziende che sono certificate Bs Ohsas 18001:2007 dovranno cambiare i propri sistemi di gestione per la salute e la sicurezza sul lavoro adattandoli alla nuova Iso 45001, che varrà come nuovo criterio di certificazione, basato sul modello “Plan-Do-Check-Act”.

Struttura della Iso 45001


La nuova Iso 45001 avrà avrà la stessa struttura degli standard Iso 9001:2015 e Iso 14001:2015 (cd. Struttura di Alto Livello):
– identica struttura per tutti i sistemi di gestione
– stesso utilizzo di testi e terminologia
– standard più facili da capire
– applicazione più efficiente di sistemi di gestione integrati
I dieci principali capitoli della Iso 45001
1. Scope
2. Normative references
3. Terms and definitions
4. Context of the organization
5. Leadership
6. Planning
7. Support
8. Operations
9. Performance evaluation
10. Improvement
La norma assegna maggior attenzione al contesto dell’organizzazione, che comprende tutti gli aspetti esterni e interni che hanno un significativo impatto sulla realizzazione dei loro obiettivi di gestione dalla salute e della sicurezza sul lavoro. Un ruolo di primo piano spetta al top management, che dovrà dimostrare leadership e impegno nel gestire la salute e la sicurezza sul lavoro e identificare e descrivere chiaramente le opportunità di miglioramento della salute e della sicurezza sul lavoro in un processo specifico.


Fonte: www.ingegneri.info 

Info Contatti

Ing. Raffaele Amato - Bologna
Via Saffi, 13/5
40131 - Bologna
Bologna - Italia
C.F. / P.Iva: MTARFL64H20D325N / 01904121207
Tel: 051.522393 cell.335 5611485
Fax: 051.522393
ing.raffaeleamato@libero.it

Social Share